Zakat

Un’ingiunzione divina ed un’ordinanza di Allah stesso per purificare la tua ricchezza. Non è una questione personale o un contributo volontario; piuttosto, è un obbligo per il quale saremo chiamati a rendere conto.

La zakat è il terzo dei cinque pilastri fondamentali dell’Islam e, secondo la classifica coranica, è il prossimo dopo la preghiera in importanza. Si basa sul valore di tutti i propri averi. Di solito è il 2,5% (oppure 1/40) del risparmio totale e della ricchezza di un musulmano al di sopra di un importo minimo noto come Nisab.

La quantità di zakat che un individuo deve pagare dipende dalla quantità di denaro e dal tipo di attività possedute dall’individuo. Il Corano non fornisce linee guida specifiche su quali tipi di ricchezza sono tassabili ai sensi della zakat, né specifica le percentuali da fornire. Ma la prassi consueta è che la quantità di zakat pagata sulle attività di capitale (ad esempio denaro) sia del 2,5% (1/40). La zakat è inoltre pagabile per prodotti agricoli, metalli preziosi, minerali e bestiame ad un tasso che varia tra il 2,5% ed il 20% (1/5), a seconda del tipo di merce.

Storicamente, la raccolta e la distribuzione della Zakat erano compiti dello stato. Un meccanismo istituzionalizzato che gli ha permesso di raggiungere chi ne aveva più bisogno. La Swiss Zakat Foundation è un’istituzione che non solo distribuisce la Zakat ma monitora costantemente le esigenze della comunità, stabilisce collegamenti con i gruppi a rischio e vulnerabili ed utilizza una strategia per fornire supporto, insieme a fondi, per consentire ai richiedenti di diventare eventualmente autosufficienti.

La FSZ sta distribuendo fondi Zakat per rispondere alle otto preoccupazioni evidenziate nel Corano in un modo equilibrato e strategico che rifletta le attuali esigenze della comunità musulmana locale.

“Le elemosine sono per i bisognosi, per i poveri, per quelli incaricati di raccoglierle, per quelli di cui bisogna conquistarsi i cuori, per il riscatto degli schiavi, per quelli pesantemente indebitati, per [la lotta sul] sentiero di Allah e per il viandante. Decreto di Allah! Allah è saggio, sapiente.” (Corano, 9:60)

La zakat consente ai singoli ed alla comunità di essere più fedeli, di avere successo e di contribuire alla società a beneficio di tutti.

Come un a tassa oppure un prelievo locale e per raggiungere al meglio il suo scopo strategico, la Zakat dovrebbe essere principalmente distribuita localmente, cioè nel paese in cui risiede una persona. La distribuzione locale rafforza il senso della comunità locale e quelli che vivono all’interno di una società conoscono i modi migliori e più efficaci per coltivare l’ambiente socioeconomico necessario, che consentirà all’Islam e ai musulmani di essere un valore aggiunto per la loro società.

Come possiamo raggiungere lo scopo della Zakat?

  • In primo luogo, adottando un approccio olistico di distribuzione della Zakat tra le otto categorie di destinatari Zakat (Corano 9: 60). Ciò fornisce supporto alle persone più bisognose, crea istituzioni comunitarie e favorisce il coinvolgimento.
  • In secondo luogo, tutti gli studiosi concordano sul fatto che ogni paese è più degno della propria Zakat. La nostra responsabilità primaria risiede a livello locale, in quanto conosciamo meglio il nostro contesto locale e i suoi bisogno.
  • In terzo luogo, una gestione centrale è migliore per riunire le risorse per uno scopo strategico, a condizione che sia affidabile ed efficace.

Pagando la Zakat che è dovuta, per gli scopi che crediamo che Dio abbia decretato, stiamo adempiendo al nostro obbligo di musulmani. Alcuni dei risultati della distribuzione locale della Zakat sono:

  • I più bisognosi della nostra comunità sentiranno un senso di appartenenza, la loro situazione può migliorare e possono sforzarsi di diventare loro stessi pagatori di Zakat.
  • La nostra comunità migliorerà nella sua comprensione della fede e nella sua partecipazione ad una società più ampia, mentre miglioreranno le percezioni esterne dell’Islam e dei musulmani.
  • Ciò consentirà ai musulmani di essere sempre più impegnati nella loro fede, di avere successo e di contribuire alla società a beneficio di tutti, e consentirà a tutti noi di raccogliere i frutti sia in questa vita che nell’aldilà, per volere di Dio.